Cosa si può fare quando sanguinano le gengive?

Dai uno sguardo all’agenda e ti accorgi con grande gioia che la prossima settimana hai l’appuntamento dal dentista. Poi ti torna in mente la vocina del tuo igienista dentale: “Allora, hai passato il filo interdentale?” A questo puoi fare solamente una cosa: improvvisarti un mago professionista del filo interdentale, ma il risultato nel lavandino è probabilmente una bella macchia rosa, di sangue e dentifricio.

Scherzi a parte: se è questione di qualche goccia di sangue ogni tanto, non c’è problema; se invece capita tutti i giorni, non puoi assolutamente ignorarlo. La comparsa di sangue può essere causata da diversi motivi, come la gengivite, la gravidanza o un cambiamento degli strumenti d’igiene orale. Anche alcuni farmaci hanno come effetto collaterale il sanguinamento delle gengive.

Nella maggior parte dei casi, quello che provoca il sanguinamento è un eccessivo accumulo di placca vicino al bordo delle gengive.
Il modo migliore per far smettere alle gengive di sanguinare è rimuovere tutta la placca. Questo significa spazzolare in modo efficace e delicato, concentrandosi qualche momento anche sugli spazi interdentali. Presta attenzione agli strumenti che stai usando. Le setole dello spazzolino non devono essere dure, ma morbide! Il filo interdentale deve essere usato tutti i giorni. A volte aiutano anche i dentifrici o i collutori specifici, che puoi cercare in farmacia.

Se però vedi che il sanguinamento continua, vai a trovare il tuo igienista dentale appena puoi. Saprà darti consigli personalizzati per la salute della tua bocca e, con il dentista, valuterete insieme le tue condizioni generali, se assumi farmaci o sei in stato di gravidanza.

Sorrisi in crescita: LA CADUTA dei denti da latte

Più o meno all’età di 6 anni cominciano a dondolare e poi cadere i primi denti da latte. Ne sappiamo abbastanza? Oggi esaminiamo insieme qualche chicca riguardo la caduta dei denti da latte.

La menta del dentifricio calma l’appetito!!

Un consiglio di mia nonna, che ho scoperto essere vero 😛

Perché le mie gengive si stanno ritirando?

Le gengive stanno nella loro posizione solo se l’osso di supporto è sano.

PAURA del dentista nei bambini: come aiutarli a SUPERARLA

Oggi sono qui per tranquillizzarvi e per dirvi che superare la paura del dentista è possibile. Spesso ci vuole tempo, ma è possibile aiutare i bambini a vivere al meglio l’appuntamento dal dentista. Oggi voglio proporti alcune strategie che possono funzionare anche con il tuo bambino.

Perché ho i denti così sensibili?

Ti è mai capitato di sentire quelle fastidiosissime scosse ai denti, mentre mangi cibi troppo freddi o troppo caldi?

Una regola da far rispettare alla babysitter

Hai un invito a cena dell’ultimo minuto, e devi telefonare al volo a una baby-sitter. Quella che conosce bene i tuoi figli è già impegnata, ma alla fine riesci a trovarne un’altra, che si ricorda a malapena dove abiti.

CIUCCIO: tra serenità e INSIDIE – i 3 problemi del succhietto

Puoi dare il ciuccio al tuo bambino, a patto che tu sia consapevole dei potenziali rischi che ne possono derivare. Infatti la suzione prolungata può influire sulla posizione dei denti, la forma scheletrica del cranio, oltre che sulla pronuncia corretta delle parole.

Come prendersi cura della bocca in gravidanza?

I tuoi denti e le tue gengive devono essere controllate con particolare impegno durante tutti e tre i trimestri della gravidanza.

Cosa mangiare dopo essere stati dal dentista

Troviamo i cibi che velocizzano la guarigione e che non portino ad ulteriori fastidi.

Afte: che fare?

Se ne hai mai avuta una in bocca, sai esattamente di cosa sto parlando, perché danno parecchio fastidio.

10 metodi efficaci per PREVENIRE le CARIE nei bambini

Tanti metodi veri per riuscire a prevenire la comparsa di nuove carie nei denti dei bambini

Denti e caramelle

Lo sanno anche i bambini all’asilo. Le caramelle fanno diventare i denti neri.

Come prendersi cura dei denti dei bambini FUORI CASA

Più sono puliti i denti del tuo bambino, più sarà facile rinfrescare la bocca con piccoli accorgimenti nell’arco della lunga giornata che avete davanti.

I 7 danni ai denti causati dal bicarbonato di sodio

L’effetto abrasivo del bicarbonato di sodio utilizzato per lavarsi i denti porta all’indebolimento e all’usura dello smalto dentale e può provocare…

Impara a guardarti la bocca allo specchio

Senza angoscia, appena vedi qualcosa che non va, telefona al tuo dentista per un controllo.

Amazon Prime Day 2021 – ecco gli sconti che non puoi perderti! Spazzolini elettrici e tanto di più 🙂

Tanto atteso, finalmente è arrivato! Amazon Prime Day 2021 è qui! Lunedì 21 giugno e martedì 22 Amazon offre una quantità enorme di sconti, anche nell’ambito dentale! Alcune volte però ci si perde a cercare l’ago nel pagliaio…...

5 trucchi geniali per GENITORI INDAFFARATI: come assicurare un sorriso perfetto al tuo bambino

Comunicare l’importanza della salute orale a tuo figlio attraverso un approccio interattivo, quotidiano e professionale crea un ambiente positivo. Questo aiuta a far sì che impari bene e a sviluppare buone abitudini per prendersi cura dei suoi denti, anche quando hai mille altre cose da fare.

A cosa serve veramente spazzolare i denti

Una persona, in media, usa solamente 37 secondi per spazzolarsi i denti. Questo purtroppo non è sufficiente.

Il Calendario dei Dentini

Ecco qui una simpatica idea per i vostri bambini!

Il bicarbonato sbianca davvero i denti?

Ve lo spiego subito in questo video!

Condividi su:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Ricerca articoli

Articoli recenti

Articoli più letti